slide 1 slide 2 slide 3

Buona Causa

Orario Santa Messa

Feriale: ore 07.30

Festivo: ore 07.30 - 10.30 - 17.30

Il Papa

VENDESI suolo Edificatorio mq 252 (Depressa) vicino alla villa, buon prezzo info: 347.5531973

Ribollita

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Ingredienti per 8 persone

Pane raffermo casereccio toscano o casereccio pugliese (gr. 50 a persona), ci. 150 di olio extravergine d'oliva, gr. 250 di cavolo pero, gr. 250 di verze, 6 carote medie, 2 cipolle, 2 porri, mezzo sedano, alcuni pomodori maturi (o pelati), una cotenna di prosciutto in pezzi, gr. 250 di fagioli scuri, gr. 250 di fagioli bianchi, preferibilmente cannellini, pepe nero macinato al momento.

I fagioli devono essere lasciati in ammollo per una notte e lessati il giorno prima. Nel loro brodo,
in una capace pentola, vengono messe tutte le verdure insieme, tritate finemente. La cottura deve
essere lentissima, per tre-quattro ore (anticamente in terracotte nel focolare). Trascorso questo tempo s'aggiusta di sale e pepe nero, aggiungendo i fagioli, metà passati e metà interi. Mescolate bene e fate amalgamare per dieci minuti. Intanto in una zuppiera o in una pentola di coccio cominciate a fare il primo strato di fette di pane che ricoprirete di almeno due mestoli di minestra e di un cucchiaio di olio.Terminate e servite il pane con l'ultima passata di verdura. Fate riposare per un'ora. Al momento di servire «ribollite» questa vera specialità nata in provincia di Siena, ma comune a tutta la Toscana. Può essere arricchita con pecorino secco o con grattugiato stagionato dell'Amiata.

II vino giusto

Un rosso senese, ma pure un Chianti giovane o rosato pugliese.

Joomla SEF URLs by Artio



By Parrocchia di Depressa - webmaster Pierino 347.5531973 Enzo 334.9033132