slide 1 slide 2 slide 3

Buona Causa

Orario Santa Messa

Feriale: ore 07.30

Festivo: ore 07.30 - 10.30 - 17.30

Il Papa

VENDESI suolo Edificatorio mq 252 (Depressa) vicino alla villa, buon prezzo info: 347.5531973

Carciofi alla giudia

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Ingredienti:

Carciofi romani detti «cimaroli» o primaticci, abbondante olio d'oliva, un limone, sale e pepe.

Pulite i carciofi, lasciando circa quattro centimetri di gambo. Man mano che li pulite, immergeteli in acqua acidulata con il succo del limone (così non anneriranno). Quando saranno tutti lavati, scolateli bene e, tenendoli per il gambo, schiacciateli sulla tavola per allargare le foglie in modo da aprirle a rosa. Spolverizzateli all'interno con sale e pepe. In un recipiente per friggere, dai bordi alti, versate l'olio sufficiente per coprire i carciofi a metà. Ponetelo sul fuoco e, quando l'olio sarà caldo, mettete i carciofi con il gambo all'ingiù, badando di cuocerli pochi per volta e girandoli spesso. Dopo dieci minuti, voltateli nell'altro verso e, alzando al massimo la fiamma, cuoceteli per altri dieci minuti. Estraeteli dall'olio e poneteli a scolare su carta assorbente. Accomodate su un piatto da portata e serviteli subito.

 

Il vino giusto
Un rosato o un bianco dei Colli Albani.

Joomla SEF URLs by Artio



By Parrocchia di Depressa - webmaster Pierino 347.5531973 Enzo 334.9033132